Sintomi Gravidanza

Esistono dei sintomi di gravidanza che le donne possono riconoscere fin dall’inizio della gravidanza dovuti ai cambi ormonali del concepimento. Vediamo quali.

  • tensione al seno
  • capezzoli e areola più scuri
  • perdite da impianto
  • sensibilità agli odori
  • nausea
  • desiderio di cibi particolari
  • tensione al basso ventre

Un sintomo è ovviamente il ritardo del ciclo mestruale e la sua mancanza, ma a quel punto un test di gravidanza è l’unica cosa da fare per avere una risposta positiva o negativa.

Non illuderti o spaventarti

Oltre a questi sintomi, ne troverai altri elencati in rete, ma sono talmente vaghi che non vale la pena prenderli in considerazione.

Il rischio è di suggestionarsi (o perché si sta cercando la gravidanza o perché si ha paura di essere rimasta incinta) e di sentire cose che non ci sono. O cose che sono dovute alla normale sindrome premestruale.

E nei primi giorni dopo il rapporto?

Nei primi giorni, subito dopo un rapporto, non ci possono essere sintomi di una gravidanza. Anche se avviene il concepimento, questo evento non ha effetti ormonali importanti e produrre veri e percepibili sintomi di gravidanza nei primi giorni.

I primi sintomi di gravidanza possono iniziare a manifestarsi quando il corpo inizia a produrre l’ormone beta-HCG a seguito dell’impianto dell’embrione nella parete dell’utero, dove poi si svilupperà.

Approfondimenti

Lascia un commento