Età Gestazionale

L’età gestazionale è il modo in cui i ginecologi calcolano l’avanzamento della gravidanza. Avrei sentito dire cose del tipo settimana 20+5. Ecco come fanno, spiegato in modo semplice.

Ai ginecologi interessano anche i giorni di avanzamento della gravidanza. Quindi a loro non basta fare il conteggio delle settimane come siamo abituati noi (prima, seconda, terza, …) ma devono indicare anche il giorno.

Così contano il tempo della gravidanza in “settimane compiute” e giorni.

Esempio. Se io sono nella 21ª settimana di gravidanza, magari al terzo giorno della settimana, avrò completato 20 settimane di gestazione e qualche giorno.

I ginecologo scrive che sono alla settimana 20+2.

Che confusione!

Sì, il fatto che il ginecologo dica settimana 20+2 ed io dica 21ª settimana fa fare confusione, ma bisogna abituarsi.

Anche il giorno ha lo stesso problema: se sono al terzo giorno della settimana, in realtà questo non è completo e quindi il ginecologo scrive +2 perché vole indicare quanti giorni sono stati completati.

In generale, se il ginecologo scrive 25+5 io so che sono nella 26ª settimana di gravidanza. Prendo il primo numero (25) e aggiungo 1.

Per fare tutti questi conti, il ginecologo di solito utilizza un regolo ostetrico come quello che vedete in figura.

Curiosità: a prima settimana è 0+0

Il ginecologo indica la prima settimana con 0 (zero). Ed il primo giorno anch’esso con 0.

Fortunatamente la prima settimana non viene mai considerata, perché non si è ancora incinta (vedi come si conteggiano le settimane di gravidanza) e quindi non dobbiamo averci a che fare con questi zeri!

Lascia un commento