Conteggio Settimane Gravidanza

Il conteggio delle settimane di gravidanza dalla numero 1 alla numero 40 è un po’ particolare e può far fare confusione. I ginecologi inoltre usano un metodo diverso: l’età gestazionale.

Le settimane di gravidanza vengono contate dalla data dell’ultima mestruazione che hai avuto, prima di scoprire di essere incinta.

Esempio. Se lunedì 1 gennaio hai avuto il ciclo, che sarà durato qualche giorno, ed il 30 gennaio fai un test di gravidanza ed è positivo, sei già nella 5ª settimana di gravidanza!

Pazzesco!

  • dall’1 al 7 gennaio è considerata la 1ª settimana
  • dall’8 al 14 gennaio è considerata la 2ª settimana
  • dal 15 al 21 gennaio è considerata la 3ª settimana
  • dal 22 al 28 gennaio è considerata la 4ª settimana
  • dal 29 gennaio al 4 febbraio è considerata la 5ª settimana

Perché questa confusione?

Il motivo è semplice: l’ultimo ciclo mestruale che hai avuto ha una data certa, è facile ricordare quando è avvenuto con precisione (molte donne tengono un calendario del ciclo mestruale).

Viceversa, il momento del concepimento è molto impreciso. O ancora, quando hai scoperto di essere incinta non puoi sapere “da quanto tempo”.

I ginecologi quindi preferiscono utilizzare la data dell’ultimo flusso mestruale e contare da lì. E’ una pura convenzione!

Ma non sono ancora incinta alla prima settimana!

Esattamente, nella prima settimana di gravidanza non sei ancora incinta e neanche nella seconda. Il tuo corpo, come ad ogni ciclo, si sta solo predisponendo per diventare fertile.

Tra la seconda e la terza avviene solitamente il concepimento (quando c’è l’ovulazione), tra la terza e la quarta l’annidamento dell’embrione. Da questo momento potresti anche avere i classici iniziali sintomi di gravidanza.

E l’età gestazionale?

I ginecologi preferiscono contare l’età della gravidanza, che chiamano età gestazionale, in un modo un po’ diverso e ancora più preciso e partono a contare dalla settimana zero.

Essendo importante capire come funziona, consiglio di leggere questa spiegazione sull’età gestazionale.

Lascia un commento